IL PASTORE SVIZZERO

viene riconosciuto a livello mondiale dalla f.c.i nel dicembre 2002 con la denominazione europea “pastore svizzero bianco” e nel 2009 viene ufficializzato il “club italiano”, già esistente dal 2006.

Il Pastore Svizzero è un Cane di grande signorilità, con aspetto elegante, fiero, agilissimo, sempre in movimento, attento a tutto,chiama il proprietario per ogni anomalia, abbaia e avvisa di ogni novità.

Bellissima andatura e portamento, il pelo bianco svolazza al vento ed  è resistente alle intemperie difficile da bagnare conserva il calore del cane e considerando che il pastore  ama la pioggia e la neve si puo’ tranquillamente impiegare nei ruoli di uso tipico dello svizzero cioe’ soccoso alle valanghe,soccorso durante catastrofi naturali, passeggiate di alpinismo ,nuoto ecc  .Ha un pelo autopulente: dopo una corsa sul fango basta una spazzolata per rivederlo bianchissimo………..Il pelo puo ‘ essere lungo o medio.Cane molto intelligente ,adatto al lavoro,dedito alla persona e amante dei bambini.Preddisposto all obbedienza e alla Pet Terapy per il suo innato talento con i piccoli-umani specializzato in aiuto terapie psicolanalitiche dei bambini portatori di Autismo.Cane calmo  di autocontrollo,dal carattere dolce e sensibile. Facile da gestire, adatto a inesperti, adatto alla famiglia preferisce un ambiente dinamico,con bambini e gioco,è un cane che ama essere vissuto e seguito. Il tipo del pelo determina anche la vocazione caratteriale:in genere il pastore a pelo corto è più vivace e attivo(impiegato di piu’ per lavoro e attivita’)con pelo piu’ facile da gestire;il pastore svizzero con il pelo lungo è piu’ scenico, piu’ vaporoso e d effetto; ha un carattere più pacato e meno attivo impiegato ,per questo ,nelle esposizioni di bellezza .

Adora il proprietario e lo venera, vive per lui, lo segue sempre e se non lo si porta con se, aspetta davanti al cancello di casa che rientri.
Adatto alla guardia e alla difesa del territorio ,portato per l obbedienza e l utilità ottimo baby sitter, adora i bambini. Viene spesso impiegato come cane da soccorso, consigliato per i  bambini autistici, per non vedenti, per le persone disabili,o in depressione ecc. Un cane di grande fedeltà e dedizione al prossimo. La sua grande addestrabilità lo fa emergere nell’impiego di svariate attività sportive: adatto anche alla condotta naturale del gregge.
Il pastore svizzero è un gran cane: fiero, libero, corridore eccellente, vivace, allegro ma anche docile poco nevrile, mai aggressivo, mai testone.
Un compagno di vita raro e leale. Un compagno di avventure, di passeggiate, di gite, di allegria, di nuotate, di giochi. Ma è anche un cane paziente educato e diligente quindi buono e tranquillo in casa… niente di più bello immaginarlo arrotolato davanti all’albero di natale che aspetta paziente il suo “babbo” con il  “padroncino-bimbo” addormentato sopra di lui e che lo schiaccia un po’… ma quanto è  orgoglioso e  sereno accontentare il suo bambino!